Novità del CEATEC 2011

Si è svolta dal 4 all’8 ottobre la fiera di riferimento in Giappone per l’elettronica, dai singoli componenti fino ai prodotti audiovideo e alle mille applicazioni del settore consumer, sicurezza e comunicazione, per arrivare fino all’automobilismo. Interessanti novità nell’ambito delle videoproiezioni.

La Combined Exhibition of Advanced Technologies è un evento annuale che si svolge a Tokyo. Un punto di incontro, di scoperta e di innovazione per tutte le aziende che operano nel settore della tecnologia, e l’occasione per osservare i dispositivi appena rilasciati dalle case produttrici.

Le novità e le installazioni che riguardano il mondo delle videoproiezioni non sono mancate, a partire dallo schermo interattivo proposto da NEC e Microsoft. Si tratta di un sistema composto da 8 schermi da 46 pollici, disposti su due file da 4. Due telecamere ad infrarossi, posizionate a bordo schermo, consentono di rilevare i movimenti effettuati sul display in due punti differenti, e far interagire la proiezione di conseguenza.

Alps Electric invece propone, nella sua ampia gamma di dispositivi di input, dei sensori tattili a pellicola. La conformazione a film consente di poter applicare tali dispositivi, finora installabili unicamente su superfici piane, anche su superfici curve, permettendo di sfruttare elementi delle strutture che finora non potevano essere utilizzati, come i tubi.

Novità anche sul fronte delle proiezioni 3D. Sony propone un nuovo visore che funziona senza bisogno dello schermo: grazie alla tecnologia OLED, i piccoli display integrati nel dispositivo riescono a dare l’illusione di uno schermo da 750 pollici.

La risposta della Hitachi è Real-Space Combined-3D Display, un sistema di proiezione in parallasse che permette di visualizzare immagini tridimensionali, sovrapponendole ad oggetti veri nello spazio reale.

Posted in news.